Tornei di Playstation - ps2mania

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tornei di Playstation

Ripercorriamo brevemente la storia dell'Associazione Ps2Mania dagli albori ad oggi. In seguito al successo del 1° Torneo Interregionale di Playstation2 tenutosi a Melfi il 5 e 6 gennaio 2005 , dove hanno partecipato circa 60 concorrenti, giunti anche dalle regioni limitrofe, che ha visto la vittoria del Canosino Nicola Bucci nella sezione dedicata al famosissimo gioco "Pro Evolution Soccer" davanti ad Antonello Marmora e nel gioco "Tekken 4" che ha visto la vittoria di Marco Cilento di Policoro davanti ad Antonio Caprarella di melfi .L'organizzatore del torneo Giulio Venezia costituisce unitamente a 4 amici, il 14 febbraio 2005 l'Associazione Ps2Mania che verte nell'organizzare manifestazioni che associano cultura e divertimento.

L' 11 e il 12 settembre dello stesso anno, l'Associazione da vita al 2 Torneo Interregionale che si tiene nel Palazzetto dello Sport di Melfi. In questa edizione, alla quale hanno partecipato oltre 80 iscritti , ci sono alcune novità di livello artistico, infatti oltre alle tradizionali sfide con la playstation, si da spazio a manifestazioni di altra origine .All'interno della sfida durata due giorni si susseguono esibizioni di ballo , dimostrazione di attività aerobica svolta da alcuni membri della palestra Body Planet di Melfi, canto , una sfilata di moda di bambini per abbigliamento con capi del negozio di prima infanzia Nenel e la presentazione della squadra di Pallacanestro della città, militante nella serie b2. La manifestazione è stata vinta per Pro evolution soccer da Daniele Mazzucca di Melfi davanti a Canio Rabesco di Barile e per Smackdown Vs Raw dalla coppia formata da Luca Memoli e Donatello Calabrese davanti a Robero Amendola e Michele Venezia. Nel contesto per la prima volta in Italia si è eletta Miss Playstation che oltre a dover combattere con la bellezza si sono sfidate a Tekken 5 dove ha prevalso Rossella Volgare davanti alla cugina Veronica Volgare.Il torneo si è svolto con il patrocinio della Regione Basilicata e in collaborazione con la Testata Giornalistica La Nuova Basilicata. Andato in cantiere il 2 torneo l'Associazione si è dedicata alla cultura organizzando il 30 ottobre 2005 una collettiva d'arte che vede come protagonisti alcuni iscritti dell'Associazione. Infatti prendono parte i pittori Emanuele Venezia, Lorenzo Zoppi e Claudia Manganiello, residente a Napoli ma nativa di Melfi e la decoratrice di Lavello Veronica Rana.

Il 3 Torneo Nazionale viene organizzato nel 2006 in collaborazione con la testata giornalistica del Quotidiano della Basilicata e sponsor locali presso la sala G.M Murano di melfi. La manifestazione vede una massiccia presenza di concorrenti giunti anche dal nord Italia, oramai il torneo di melfi ha raggiunto una popolarità tale da smuovere tutti i mass media locali , dalla Rai Regionale che ci ha seguito dal primo torneo dedicandoci anche uno speciale, ad Antenna Sud di Bari oltre a tutte le testate Giornalistiche Regionali.L'affluenza nonostante il tempo inclemente e la concomitanza di un altro Torneo a Roma riscuote notevole successo con oltre 70 iscritti , a farla da padrone come in tutti i tornei è Pro evolution Soccer oramai giunto alla 6 edizione, si impone Pasquale Laudato di Castellamare di Stabia davanti a Lorenzo Moccia di Rapolla. In questo torneo hanno partecipato gruppi a squadre che hanno trasformato la sala in un autentico stadio di calcio. Non dimenticando la cultura l'Associazione è presente con uno Stand alla Festa della Birra che si svolge ogni anno a Melfi e alla Sagra della Varola per far sentire la propria presenza sul territorio.

Il 4 Torneo Nazionale di Playstation2 si è svolto presso la Sala Ricevimenti Murano . Gli iscritti sono stati numerosi e provenienti da molte parti d'Italia. Le regioni più rappresentate sono state Basilicata, Puglia e Campania con concorrenti provenienti dall'Emila Romagna, dalla Lombardia e dal Lazio. Il quarto torneo nazionale ha avuto 88 iscritti a Pro Evolution Soccer nelle due categorie, ovvero quella di singolo e quella di doppio. Non è mancata la presenza di tanti ragazzini che si sono divertiti giocando su un'apposita consolle a loro riservata, ai quali sono stati distribuiti cappellini della Playstation2 offerti dall'Associazione, nonostante le varie manifestazioni legate al 1 maggio e tanti ragazzi che si sono recati nei grossi centri per i mega concerti, possiamo ritenerci soddisfatti dell'affluenza pervenuta. Parecchi concorrenti sono stati accompagnati dai genitori, amici e conoscenti che hanno approfittato per conoscere le bellezze della nostra città.

Finalissime e Vincitori:

Torneo di singolo:
posto : PAVEL – Carlucci C. di Palo del colle (Ba)
posto : PEGASUS – Sansone Simone di Ortanova (FG)
posto : REBUS – Iacobone Savio di Canosa di Puglia (BA)
posto : SAGYPTAR – Carletti Andrea di Lecce
Torneo di doppio:
1 posto: PAVEL e IL MAGAZZINIERE entrambi della Puglia che hanno battuto in finale DANTE e VIRGIL di Melfi

Il primo posto è stato raggiunto nella finale da Pavel, facente parte del presente clan Lan-war, che ha sconfitto Pegasus, del clan della Ciurma del cappello di paglia. Al terzo posto e al quarto posto si posizionano altri due componenti del clan Lan-war. Male è andato il campione uscente, Undisputed, uscito ai sedicesimi e battuto malamente da uno dei componenti della squadra dell'Associazione. La squadra dell'associazione ha raggiunto gli ottavi con The Legend Killer ( MAZZUCCA Davide) eliminato dal vincitore del torneo PAVEL. Discreto successo di pubblico che ha seguito la finale con vero tifo da stadio e cori da ultras a favore e pro dei due contendenti ; a fare il tifo oltre al clan di PAVEL erano presenti anche tutti gli altri clan che hanno partecipato, tra i quali ricordiamo, cercando di non far torto a nessuno,il clan F.B.I (di Melfi), quello de La Ciurma del cappello di paglia (di Ortanova)- Clan di PEGASUS , il clan de "I Soliti Ignoti" (della provincia di Bari) e il clan dei Lan-War di Lecce, oltre alla squadra dell'Associazione e tanti ragazzi presenti che si sono schierati scegliendosi il proprio beniamino.


Gallery 1/2/3/4 Torneo

Si è svolto a Melfi domenica 20 settembre presso il Centro Commerciale "Arcobaleno" il 5° Torneo Nazionale di PlayStation 2 dedicato al famosissimo simulatore virtuale del gioco del cacio PES 2009 (Pro Evolution Soccer 9). Come ormai avviene da 5 anni l'evento è stato organizzato dall'Associazione PS2mania della città normanna, che si è avvalsa del patrocinio della Regione, della Provincia di Potenza e dell'APT Basilicata, con la collaborazione del gruppo EURONICS sponsor ufficiale della Manifestazione.

La gara si è disputata nel corso dell'intera giornata, ad eccezione della pausa pranzo, attraverso scontri diretti all'insegna del puro divertimento e della sana competizione. Dopo l'iniziale scelta delle squadre da parte dei partecipanti, che si sono improvvisati giocatori delle più famose squadre di calcio nazionali ed internazionali (Juventus, Milan, Barcellona, Liverpool, Manchester…) c'è stata la fase dello scontro diretto con partite di andata e ritorno, ed eventuale bella, in cui le coppie si sono formate con estrazione a sorte. Nulla di più semplice e casuale che ha visto scontrarsi anche ragazzi legati da un'amicizia decennale e ragazzi di 9/10 anni con altri di 30. Il Torneo è proseguito con la fase dei ripescaggi fino a raggiungere i sedicesimi di finale, dove ad eliminazione diretta si è giunti alle semifinali e alla finale, il tutto contornato dal tifo assicurato dalle varie fazioni formatesi.

In serata sono stati proclamati i vincitori. Sul podio sono saliti tre ragazzi di Rapolla, cittadina situata a pochi chilometri da Melfi. Il primo posto è stato conquistato da Loris Mariniello, a seguire Francesco Di Noia e Danilo Mottola. Al quarto posto Bruno Cataldo di Melfi.

Al primo è andato un trofeo, agli altri tre una coppa, in abbinamento a premi proporzionati alla posizione occupata in classifica.

L'intera manifestazione è avvenuta sotto lo sguardo vigile degli organizzatori, che hanno assicurato il corretto svolgimento del torneo e una giornata di puro e sano divertimento a tutti i presenti.

Buona l'affluenza dei partecipanti, di età compresa tra i 9 anni di Gabriele e i 31 di Giorgio, tutti di sesso maschile e provenienti dal Sud d'Italia. Molti di loro sono stati accompagnati dai genitori, grandi sostenitori fino alla fine. Buona la partecipazione anche dei visitatori del centro commerciale. Le loro voci unite hanno garantito quasi cori da stadio.

Certamente l'entusiasmo maggiore è derivato proprio dai ragazzi che hanno preso parte alla manifestazione nonostante gli impegni e i chilometri percorsi. Abbiamo ascoltato i pareri di due dei partecipanti del torneo , Giorgio, il più grande del gruppo, studente e lavoratore nella città partenopea, " ho fatto ritorno nella mia cittadina perché non ho mai mancato ad un torneo, e ogni tanto e bene anche prendersi qualche spazio e trascorrere una giornata insieme a tanti amici , per ritornare a sfidarci e anche perché il livello agonistico ti prende cosi tanto da farti sentire un vero calciatore " . Il tredicenne Andrea Maiorino, proveniente da Padula, in provincia di Salerno , accompagnato dal padre , ci dice " fin da quando avevo 5 anni ho iniziato a giocare ai videogiochi, purtroppo nella nostra zona non si fanno questi Tornei , cosi avendo avuto notizia della Manifestazione , sono riuscito a convincere mio padre ad accompagnarmi e sicuramente sarò presente nei prossimi tornei , ho trascorso una giornata diversa dalle solite e conosciuto una nuova città, oltre che conoscere ragazzi che come me amano giocare a Pro Evolution Soccer " . Questo coinvolgimento non può che confermare la positività dell'iniziativa.

Ancora una volta il Torneo di Play Station2 ha registrato un successo attraverso una sana competizione finalizzata alla socializzazione di ragazzi di età e paesi diversi, alcuni dei quali anche di origine albanese e rumena, residenti a Melfi da qualche anno.

Un evento, ancora una volta programmato per combattere l'individualismo del nostro tempo, delle nostre case, dove spesso ci si isola davanti ad un computer, lontani dalla realtà e dalle relazioni più autentiche. Un'occasione questa che educa alla condivisione e all'antagonismo puro.

Come in ogni gara non sono mancate le lacrime e le amarezze, soprattutto dei più piccoli, portate via però dalle nuove conoscenze maturate nell'arco della giornata tra i vari sfidanti.

Insomma ancora una volta può dirsi soddisfatto Giulio Venezia, presidente della PS2mania, nonché ideatore dell'evento, che insieme al suo staff sta già lavorando al 6° Torneo di Play Station 2 ( o 3?) dedicato alla PES 2010.

Arrivederci alla prossima edizione.

Gallery 5 Torneo

                                                                        Torneo dell'Epifania




A causa del maltempo (pioggia e neve) che hanno caratterizzato la prima parte della giornata non consentendo a gruppi iscritti provenienti dal Molise, Campania, Puglia e dall’interno della Basilicata di raggiungere la città federiciana, il sesto torneo nazionale di PS3 dedicato a PES 2012 è stato rinviato a data da destinarsi. Nell’occasione, l’Associazione considerato comunque un buon afflusso di partecipanti locali e di paesi limitrofi ha creato un nuovo torneo denominato “Torneo dell’Epifania”. Nella sala del ristorante Hora Sesta, la competizione si è svolta ad eliminazione diretta che ha visto ai primi quattro posti : Giorgio Urbino al quarto posto, Danilo Mottola al terzo posto, al secondo posto Stefano Izzo sconfitto nella finale da Rossella Remollino per 3-2. Per la prima volta, il podio più alto è stato occupato da una donna che ha vinto tutte le partite nei tempi regolamentari. Ai vincitori sono andati delle coppe consegnate dal presidente dell’Associazione Giulio Venezia e dall’Assessore alla cultura della Provincia di Potenza Dott. Francesco Pietrantuono. Al termine della manifestazione tutti a tavola a gustare una buona pizza in armonia e allegria, caratteristiche che fanno dell’Associazione un punto fermo per i giovani che ne fanno parte.

6 ° Torneo Nazionale

07/04/2012


Buon successo per la  7 Edizione del torneo di Playstation 3 , giocato con piattaforma Fifa  2013 , tenutosi  domenica 23 giugno a Melfi presso la sala ricevimenti del ristorante Hora sesta. Come sempre  divertimento e agonismo hanno caratterizzato la competizione. Nella mattinata si sono svolte le eliminazioni fino a giungere ai quarti di finale poi tutti insieme a tavola a mangiare e socializzare, scopo primario della gara, per rimettersi in forza per la volata finale. In questa edizione il Trofeo è ritornato nelle mani di un Melfitano  Giorgio Urbino di anni 35 che ha battuto in finale Mottola Danilo di anni 28 di Rapolla,  mentre per il 3 e 4 posto si sono sfidati Logrippo Enrico di anni 34 e Polverari Adriano di anni 13  a cui è andata la Coppa del 3 Classificato. Appuntamento per fine Agosto per il torneo Ufficiale di Pro Evolution Soccer 8° Edizione , informazioni e iscrizioni saranno reperibili a breve su sito dell’ Associazione www.ps2mania.org e su Facebook al gruppo dell’Associazione ps2mania che conta oltre 1900 iscritti.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu